google-site-verification=9sYyD51IjwAf-A3tc2hcHYRE1Tsur9BBusLdnhLrnBw

"Il primo Final Fantasy a cui si gioca è quello che rimane nel cuore" e così è stato anche per me, fu il primo gioco per psx che mio padre mi comprò, lo portò a casa, io vidi la copertina e fu amore a prima vista.

RECENSIONE CORTA

Un gioco del 1999 in grado di regalare tanti bei momenti, è chiaro che la grafica non può reggere il confronto con giochi moderni, ma credo che in un final fantasy la grafica sia l' ultimo degli aspetti importanti (e comunque ci sono mod che permettono di aumentare leggermente i vari aspetti grafici di questo ff8).

La storia non è nemmeno paragonabile a qualsiasi altro gioco, è vero, forse sono un po' di parte e sono convinto che il primo FF a cui si gioca è quello che rimane nel cuore, ma questo FF ha una storia tanto semplice e tanto complessa allo stesso tempo che non si può dire che non sia stupenda.

Detto questo, atb attivo, velocità della battaglia al massimo e via verso un altro viaggio in final fantasy 8.

RECENSIONE LUNGA

Premetto che potrei essere di parte visto che è stato il mio primo Final Fantasy e che l' ho amato e lo amo tutt' ora... ma visto che ormai ho cominciato a scrivere, tanto vale finire :P

Ho giocato a questo Final Fantasy per la prima volta nel '99, avevo 10 anni ed avevo la versione in inglese... la storia mi piacque così tanto che ho dovuto imparare velocemente la lingua inglese per capire ciò che i personaggi si dicevano (e grazie a questo gioco ho sempre preso 9 e 10 nelle verifiche d'inglese delle superiori xD). Finito il primo playthrough l'ho rigiocato almeno 6 volte nei seguenti anni e ieri è cominciato il mio ennesimo viaggio in questo stupendo gioco... gioco? No, questo ff è qualcosa di più

Final fantasy 8

"Nobuo Uematsu - Liberi Fatali"

"dalla colonna sonora"

"Squall e Rinoa al ballo dei SeeD"

Storia

Oh, ma devo pure parlarvene? Giocateci e gioite insieme a me per una delle storie più belle del mondo dei videogiochi!
Tutte le storie dei vari FF hanno un punto centrale che può sembrare piuttosto banale, siete una persona normale che si rivelerà non essere poi tanto normale e che salverà il mondo da un supercattivo principale... il "problema" è che intorno a ques' idea centrale si sviluppa una storia così bella che la linea principale viene nascosta dagli eventi che la circondano, storie d' amore, amicizia, violenza, ingiustizia, filosofia, vita, morte etc etc... e forse questo FF è stato il migliore nel raccontare tante cose e raggrupparle in un' unica storia senza far rendere conto il giocatore di quanto in realtà sia complessa.
Non avete capito? Normale! Non so spiegarmi! Quindi vi dico di nuovo di giocarci e di rendervi conto personalmente del perchè mi piace tanto e concludo con un: fin troppo bella.

"La scena finale del secondo capitolo della storia, al garden di Trabia"

"Una scena della storia principale"

Personaggi

I personaggi sono stupendi, caratterizzati come si deve e non necessariamente sempre dalla parte del torto o della ragione, anche se non quanto in FF13, anche in questo Final Fantasy ogni personaggio, buono o cattivo che sia, agisce per interessi che non sono necessarimanete comuni (e cito Seifer: "anche tu avrai un sogno, no?").
Se ne parlo in modo troppo approfondito rischio di rovinare l' intera storia, però diciamo che Squall (il protagonista) non è come viene descritto da tutti i detrattori del gioco e cioè un idiota menefreghista, o meglio, lo è ma i suoi motivi per esserlo non sono campati per aria, c'è una ragione profonda per cui agisce in certi modi e deciderà di cambiare più avanti. 
Parlando di protagonisti, secondo me sono due in realtà: Squall e Seifer (il suo l'amico-nemico, colui che nel filmato di apertura procura la cicatrice sulla faccia di Squall). Se ci pensiamo sono estremamente simili caratterialmente, entrambi usano una gunblade ed entrambi agiscono per lo stesso ideale (ma vanno in direzioni opposte)... in un certo senso tutti gli altri personaggi (per quanto ben fatti e caratterizzati) sono solo comparse che guidano i due protagonisti verso le loro rispettive destinazioni.
Considerazioni inutili a parte, credo che FF8 sia riuscito a dare vita ai propri personaggi, dai personaggi principali agli npc che si trovano in giro per caso nelle varie ambientazioni.

"Da sinistra: Quistis Trepe, Selphie Tilmitt, Rinoa Heartilly, Squall Leonhart, Seifer Almasy, Irvine Kinneas e Zell Dincht"

Colonna sonora

Prima di tutto scaricatevi il mod per avere la colonna sonora originale (è un .exe facilissimo da installare, lo trovate nella prima discussione dell' hub del gioco) perchè l' OST di questo gioco in midi di bassa qualità (cioè com'è stato introdotto nella versione per pc) non rende per niente la magnificenza di una colonna sonora perfetta in tutti i sensi. Uematsu è passato da compositore comune a dio grazie a questa soundtrack ed è giusto godersela com'è stata scritta per il gioco originale per psx. 
Il motivo per cui ho deciso di scrivere musica di professione, nient' altro da aggiungere.

"Fisherman's Horizon, il luogo in cui si svolgono alcuni dei momenti più belli del gioco ed in cui viene usata una delle mie canzoni preferite"

Combattimento

Un sistema di combattimento a turni che può essere impostato a piacimento, non c'è un' opzione per la difficoltà ma un conto è giocare con atb (active time battle) attiva e con la velocità di combattimento al massimo (i nemici non aspetteranno le vostre decisioni per attaccarvi, non appena potranno eseguiranno la loro azione a prescindere dalle vostre) ed un altro senza atb e con velocità bassa... in un certo senso queste sue opzioni regolano la difficoltà che volete nei combattimenti. Purtroppo, arrivati ad un certo livello ed ottenute certe abilità, anche gli scontri teoricamente più difficili potrebbero risultare effettivamente facili, un po' grazie a limit break troppo potenti (una su tutte e forse la più sottovalutata, Duel di Zell, potete facilmente distruggere un boss con la rapida pressione di 3 tasti eseguendo continuamente due mosse) ed un po' grazie al sistema di junction che, una volta ottenute magie come ultima, berserk, holy e simili influenza un sacco le caratteristiche di base dei vostri personaggi.
Per il resto ci sono vari comandi da usare in battagli, attacchi normali, magie, evocazione di g.f. ed altri comandi più dettagliati che i vostri guardian force vi permetteranno di imparare addestrandoli nell' apposito menu.

"L' attacco del gf Diablos"

"Uno degli attacchi speciali di Rinoa... il suo cane Angelo si siede sulla sua arma e si fa sparare contro i nemici..."

Gameplay generale

La storia principale è ciò che spinge principalmente a continuare a giocare, ma se si volesse prendere una pausa da questa ci sono diversi modi per occupare il tempo, dal giocare a carte (triple triad) cercando di battere tutti i membri di una società segreta di giocatori e collezionando tutte le carte più rare presenti nel gioco al cercare un alieno disperso nel mondo e molto altro. Ottenuta la nave Ragnarok potrete volare per il mondo e cercare altri segreti dispersi sulla mappa, gf segreti, boschi di chocobo, isole del paradiso e dell' inferno etc...
Non sono cambi di gameplay estremi, ma danno un po' di respiro quando si vuole prendere una pausa dalla storia principale (che comunque rimane uno dei punti più forti di questo ff)

"Ultima Weapon, uno dei boss opzionali che non fanno parte della storia principale"

Grafica

Non è un punto che in genere mi importa "recensire" ma in questo caso è giusto far sapere che, essendo un gioco del 1999, la grafica risente del peso degli anni, anche con l' aggiunta di mod (tutte reperibili nell' hub della comunità su steam) rimane comunque visivamente abbastanza datato... non per questo non si possono apprezzare gli spettacolari filmati (soprattutto per l' epoca, forse i migliori filmati su ps1) o comunque lo stile generale che non è poi così male (peccato per gli sfondi pre-renderizzati che, senza una mod, hanno una risoluzione piuttosto bassa). La versione di Steam ha le texture dei personaggi leggermente migliorate, ma niente di chè.

"Rinoa e Squall in un filmato dalla storia principale"

In conclusione

Secondo me il migliore rpg per giocatore singolo mai fatto, storia stupenda, personaggi a cui ci si affeziona, ost che va oltre alla perfezione, gameplay di nicchia sì, ma comunque divertente.
Lo consiglio ai fan di Final Fantasy (chiaramente) e a chi ha voglia di farsi catturare da una storia interessante e ben realizzata, contornata da un sistema di combattimento e personalizzazione delle caratteristiche dei personaggi ben fatti.
Ma "forse" sono di parte... ormai Final Fantasy 8 non lo considero nemmeno un videogioco, è pura arte.

VOTO FINALE
10/10

++++ La storia

++++ I personaggi

   +++ La musica

      ++ Il combattimento a turni

   

      +/- Ha ormai la sua età e non regge il livello

             grafico di giochi più recenti

   
 

Hrhbuff.png

© 2023 by Glorify. Proudly created with Wix.com