google-site-verification=9sYyD51IjwAf-A3tc2hcHYRE1Tsur9BBusLdnhLrnBw Laser League | videogamando

LASER LEAGUE

Ogni tanto l'Humble Monthly, oltre ai vari giochi tripla A, rilascia qualche Indie degno di nota. Fra questi c'è anche il gioco che proverò a recensire: Laser League.

"dalla colonna sonora"

""Alan Myson/Ital Tek - Empire Campus Theme"

Inizialmente non avevo intenzione di installare questo gioco, per lo meno non nell' immediato futuro, visto anche che ho parecchi altri giochi dell' humble monthly ancora da provare, ma quando ho cliccato per sbaglio sulla sua icona di steam qualcosa ha colpito i miei occhi (non so cosa esattamente, forse era solo un principio di cataratta o un ictus) e ho deciso di dargli una possibilità... e per fortuna ho avuto quel mezzo ictus perchè altrimenti avrei messo nel dimenticatoio un gioco niente male!
Laser League è un gioco incentrato sul pvp a squadre (2v2 e 3v3 online con l' aggiunta del 4v4 per il multiplayer locale) con vista dall' alto che si svolge in un' ambientazione futuristica. Tecnicamente Laser League dovrebbe essere uno sport in cui degli atleti cercano di eliminare fisicamente i propri avversari attivando dei laser (toccandoli con il proprio corpo) in modo che i nemici gli corrano contro e vengano disintegrati.

Prima di tutto mi viene da chiedermi: "ma se uno degli atleti viene disintegrato ma viene poi resuscitato da un proprio compagno di squadra (perchè, sì, anche se doveste venire eliminati un vostro compagno potrà resuscitarvi camminando sopra la vostra icona) colui che rientrerà in partita sarà ancora la stessa persona o un'altra versione di se?! E se così fosse allora cosa è reale e cosa non?!? E CHI SONO IO!?!?!?... ahem... scusate mi stavo per perdere in un vortice di pippe mentali...
Comunque... il gioco è tutto qui, accendete laser colorati e fate esplodere i vostri avversari in una marea di colori... che poi sarebbe come dire "in Tekken devi picchiare il tuo avversario e vincere 3 round"; infatti, come per Tekken (o qualsiasi altro gioco con un po' di profondità)
anche questo Laser League riesce ad essere più profondo di quanto possa sembrare, grazie a piccoli particolari che riescono a rendere l'esperienza anche più interessante.


Prima dell' inizio di un match potrete scegliere fra diverse "classi" con alcuni pro e contro: l' Etereo per esempio, attivando la sua abilità speciale (abilità che si ricaricano velocemente nel corso della partita) può passare attraverso i laser avversari senza subire danni e può persino evitare gli attacchi di altre classi, il che lo rende un' ottima classe per dare supporto alla squadra resuscitando i caduti, ottenere bonus sul campo (di cui parlerò più avanti) o attivare laser. Oppure il Killer, definito come "cecchino del gioco" dai developer stessi, la sua abilità all'attivazione lascia cadere a terra una specie di totem futuristico che si collega a lui con un filo, alla seconda attivazione il Killer tornerà nella posizione del totem (resettando l'abilità) e chiunque si troverà fra lui ed il totem stesso verrà disintegrato, come se avesse toccato un laser... in tutto le 6 classi presenti al momento sono tutte molto distinte ed hanno un ruolo preciso all'interno di una squadra, il che riesce a rendere le partite molto differenti fra di loro, anche perchè 1) nella squadra possono esserci doppioni, persino avere 3 giocatori della stessa classe e 2) ogni classe ha 2 "sub-classi" con cui personalizzare ancora di più il proprio ruolo.

Oltre all' aspetto più "tecnico" il proprio personaggio può essere personalizzato anche visivamente sbloccando diversi indumenti (che sono parecchi, nonostante molti non siano altri che diversi pattern dei colori, ma altri cambiano profondamente l' aspetto visivo del vostro alter ego) ed i ritratti (molto stilosi, passatemi il termine) che rappresentano il giocatore. Tutti questi piccoli particolari, assieme a delle ottime animazioni, riescono a rendere bene la presenza di veri professionisti sul campo di battaglia, certo, spero nel futuro vengano aggiunti altri costumi e classi, ma per ora può andare.

Oltre alla buona selezione di classi disponibili ciò che rende molto interessante questo gioco sono anche le varie mappe, prima di tutto perchè riescono a rendere l' idea di "futuristico" grazie alla scelta artistica di essere molto colorate ma bi/tri-cromatiche (la descrizione non rende l' ottimo effetto visivo ottenuto, ma gli screenshots spero aiutino a capire) e poi perchè queste si dividono per località e posizionamento/movimento dei laser; le località sono 4 o 5 (non ricordo esattamente) in cui però, nonostante il cambio di colori e scenario generale, le partite si svolgono in un rettangolo sempre della stessa dimensione al cui interno i laser si muoveranno in maniera molto diversa in  base al "livello" scelto casualmente; in alcuni casi le partite saranno veloci ed intense grazie alla veloce comparsa di molti piccoli laser (ed in cui classi più "difensive" saranno privilegiate), in altri compariranno pochi laser ma dalla portata decisamente maggiore ed in cui classi più offensive saranno preferibili.

Come se non bastasse durante le partite compariranno alcuni bonus, come il rubare l'energia degli avversari per attivare la propria abilità speciale, il velocizzare i movimenti dei laser, lo "stordire" gli avversari bloccandoli sul posto per qualche secondo, scambiare i laser attivati fra le due squadre e molti altri... questi bonus riescono a cambiare completamente il corso di una partita, può darsi che siate da soli contro 3 avversari, ecco che vi prendete un certo bonus e vi trovate con i 2 compagni rientrati in partita e 2 degli avversari eliminati.

A proposito di compagni ed avversari, il gioco è stato pensato per il pvp online, quindi le partite più divertenti si hanno quando tutti i personaggi in partita sono controllati da un utente umano, ma vista la sua poca popolarità al momento vi capiterà di trovarvi anche da soli con due compagni dell'IA contro 3 umani, beh non preoccupatevi perchè l'IA di questo gioco riesce ad essere migliore di tanti giocatori, in alcune partite ho vinto facilmente trovandomi nella situazione descritta prima, a volte i personaggi controllati dall'IA fanno qualche idiozia, ma capita anche ai giocatori umani, quindi niente di cui preoccuparsi.
C'è anche la possibilità di giocare fino ad 8 persone contemporaneamente nel pvp locale, purtroppo però in questa modalità non potrete aumentare di livello e sbloccare i vari costumi/forme dei laser/emoticon che costituiscono l'obiettivo principale del gioco per il momento, visto che per ora non c'è nessuna modalità "ranked"; spero che sia il blocco dell'avanzamento nella modalità offline che l'assenza di una modalità classificata siano problemi che verranno risolti in un futuro prossimo.

Ultimo (ma non ultimo) punto degno di nota è la soundtrack ed il sound design, entrambi riescono a rendere l' idea di futuristico (oltre ad essere di ottima realizzazione).

Inizialmente mi sono avvicinato a questo gioco in punta di piedi, credevo fosse il solito giochino indie che ti diverte per 20 minuti e poi passi ad altro che si trova spesso nell'humble monthly, invece mi sono trovato con un gioco pvp estremamente divertente ed impegnativo, le partite sono veloci, le classi richiedono un approccio particolare alla partita e le mappe riescono a dare ulteriore varietà alla stessa. Chiaramente al momento il gioco ha qualche serio problema, due sono quelli che ho descritto poco sopra (ranked e blocco dei premi offline), gli manca anche una buona base di giocatori online visto che quasi in ogni partita c'è 1 o più personaggi controllati dall'IA (che come ho detto prima, però, riesce ad essere anche più intelligente degli umani... il più delle volte...), però questo gioco ha mooolto potenziale, sia giocato offline fra amici che giocato in modo competitivo online.

Vale i 15 euro che costa? Nì, dipende da quanto i developer vogliono credere in questo vg, perchè le potenzialità per esplodere nel mainstream e quindi ottenere ulteriore supporto (altre classi, più mappe, più costumi per i personaggi etc...) dagli sviluppatori le ha, però c'è anche il rischio che cada nel dimenticatoio assieme a tanti altri ottimi indie. Personalmente lo consiglio, riesce ad essere veramente divertente e le possibilità tattiche che offre sono tantissime, giocato in squadra rende ancora di più, quindi se volete un gioco sportivo futuristico dategli una chance!

© 2023 by Glorify. Proudly created with Wix.com

Hrhbuff.png