google-site-verification=9sYyD51IjwAf-A3tc2hcHYRE1Tsur9BBusLdnhLrnBw
 

SKATER XL

"videorecensione"

"dalla colonna sonora"

Ricordo ancora il giorno in cui provai ad andare su uno skate quand'ero piccolo, pensai: "hey, in Tony Hawk's Pro Skater sembra così semplice, basta salire sulla tavola con un piede e spingere con l'altro", la cosa che ricordo subito dopo è il cemento contro la mia schiena e l'aria che usciva dai miei polmoni.
Già,
andare in skate non è semplice quanto sembra nei videogiochi, però chi non ha pensato lo fosse giocando i vg degli anni 90/2000? Al tempo i vari Tony Hawk erano i re incontrastati dei videogiochi sullo skateboarding ed ogni trick sembrava essere una passeggiata, poi è arrivato Skate e le cose hanno iniziato a complicarsi leggermente, ma non c'è mai stato un videogioco che riuscisse, almeno in parte, a trasmettere quanto sia difficile andare in skate... fino all'arrivo di questo Skater XL.

scr1.jpg

Partiamo da un presupposto, questa è una recensione di Skater XL per pc, la versione vanilla del gioco (quindi quella per console) al momento è abbastanza scarna, sia dal punto di vista del gameplay che delle mappe, quindi per ora su console non la consiglio molto.
Come mai la versione pc è tanto meglio della versione console chiedete?... MODS!!! La comunità modding di questo gioco sta creando di tutto ed ha trasformato quello che sarebbe potuto essere un gioco decente nella migliore simulazione di skateboarding disponibile oggi, persino Session (un gioco simile a Skater XL) non riesce a raggiungere i livelli di qualità di questo gioco, anche solo dopo l'installazione di un paio di mod che stravolgono completamente la fisica di gioco siamo su un altro pianeta.
Fortunatamente
i devs hanno informato recentemente che hanno intenzione di implementare un sistema di modding più semplice nel gioco, in modo da portare l'esperienza console al pari con quella pc, ma per ora questa versione (pc) è la migliore su cui giocare.

scr2.jpg
scr3.jpg

Se nei vari Tony Hawk il controllo dei trick era semplicemente gestito da una serie di combinazione di tasti, in Skater XL controllerete i piedi del vostro skater in maniera indipendente tramite gli stick del vostro pad (e sì, un pad è indispensabile per poter giocare), quindi per creare i vari trick dovrete muovere i piedi del personaggio in modo simil-realistico, ad esempio volete fare un kickflip? Muovete gli stick indietro/avanti per fare un ollie/nollie e poi spostate il piede "secondario" verso sinistra/destra; più un trick sarà complicato e più dovrete essere veloci e precisi con questi movimenti.

Il problema del gioco vanilla non è tanto questa meccanica, quanto la fisica generale, la gravità sembrerà avere meno impatto di quanto dovrebbe, quasi come se foste sulla luna, quindi vi riusciranno salti e trick teoricamente impossibili, per fortuna grazie all'indispensabile mod "DawgVinci's XXL" potrete modificare TUUUUUUTTO: forza di gravità, velocità di flips e scoops, controllo dei grind, forza dei push, velocità massima, altezza dei salti e chi più ne ha più ne metta, pensate che teoricamente il gioco vi farà recuperare un trick in automatico, quindi cadere sarà quasi impossibile, ma con questa mod il livello di difficoltà aumenta grazie alla possibilità di rendere il "catch" manuale ed addirittura "realistico".
Ciò permette di raggiungere un realismo fisico non replicabile (per ora) da altri giochi, non siamo di fronte ad una simulazione vera e propria ma è la miglior esperienza di skating in un videogame che abbia mai provato.

Certo, la varietà di tricks è un po' più limitata rispetto ad un gioco arcade, soprattutto per quanto riguarda i manual e trick con la tavola in posizioni particolari (vedi un Darkslide o un Primo) ed i trick in rampa sono abbastanza complicati da eseguire a causa del sistema di grind/lip, però basta un po' di manualità, fantasia e la mod sopracitata per avere il 90% dei trick "reali". 

 

scr8.jpg
scr7.jpg

Un'altra differenza fra la versione pc e console è la quantità di mappe disponibili.
Nel gioco vanilla ci sono 8 mappe totali, 5 ufficiali e 3 "della community", tutte belle da vedere, alcune enormi, altre un po' limitate, ma tutte consentono di trovare delle belle linee su cui fare diversi trick... ma è solo la punta dell'iceberg! 
Su skaterxl.mod.io potrete trovare decine di mappe, alcune decenti, altre assolutamente spettacolari. L'installazione esatta di queste mappe non sarà un processo semplicissimo, più che altro perchè alcune richiederanno l'installazione di altre 2/3 mods, ma per la maggior parte dovrete semplicemente unzippare un file all'interno di una cartella.
Sono state aggiunge mappe di ogni tipo, da luoghi reali nel mondo (persino l'esterno della stazione di milano centrale), agli skatepark interni perfetti, mappe di altri videogiochi e zone all'esterno completamente inventate,
la varietà è incredibile ed al momento ho installato più di 30 mappe diverse, un paio hanno qualche glitch qui e là ma la maggior parte sono assolutamente giocabili ed esplorabili.

Anche la personalizzazione del proprio skater nel gioco vanilla è abbastanza limitata, non si può fare molto per rendere unico il proprio personaggio, ma anche in questo caso le mod fanno un lavoro ottimo per farvi creare lo skater perfetto; sul sito sopracitato ci sono migliaia di mod che vi consentiranno di cambiare completamente l'aspetto del protagonista, le uniche limitazioni saranno la forma del viso e del fisico del personaggio.
Persino la tavola è personalizzabile in molti modi, principalmente colori ed immagini, ma grazie ad una mod (Board wear/shape menu) potrete modificarne la forma stessa.


Purtroppo, nonostante la quantità enorme di mod, la fisica dei vestiti non è ancora stata implementata bene, quindi saranno abbastanza legnosi (per questo la maggior parte sono attillati) e qui e là in game ci saranno problemi di clipping, soprattutto se modderete il gioco in modo pesante, ma se un paio di problemi di clipping e qualche glitch (spesso divertente) non sono un problema per voi, come si dice in inglese, sky is the limit. 

 

scr4.jpg
scr5.jpg

"Sì ok, i trick sono divertenti da fare e la personalizzazione è buona, però che si fa in questo gioco?"... si va in skate! Che domande sono?!

Tecnicamente il gioco è un sandbox, sulle mappe vanilla ci sono un gruppo di missioni da poter completare ma fungono più da tutorial che altro, in realtà non ci sono obiettivi veri e propri, non ci sono punti, missioni o storia, quindi il da farsi sta tutto al giocatore. Questo potrebbe fare storcere il naso a molti, ma vi assicuro che, vista la difficoltà generale, trovare una linea interessante e darsi un obiettivo preciso vi farà perdere ore ed ore in fallimenti e tentativi, l'ottimo sistema di replay, anche questo moddabile, vi consentirà inoltre di creare delle belle clip da poter mettere insieme in un software esterno (vi consiglio Davinci Resolve, è gratis, intuitivo e facile da utilizzare) per creare il vostro personale filmato da skater professionista... non è esattamente l'appeal perfetto per il giocatore medio, ma se siete persone creative e/o siete o eravate degli skater vi assicuro che spenderete ore ed ore a trovare la linea perfetta da aggiungere al vostro filmato.
Considerata la quantità di mappe scaricabili, ne avrete per un bel po', io sono a più di 60 ore di gioco ed ogni volta che apro il gioco trovo sempre qualcosa di nuovo da provare.


Se doveste sentirvi soli esiste anche una mod per giocare in multiplayer, non è perfetta, la lag è abbastanza pesante e scombussola il sistema di replay ma consente comunque di poter vedere altri skaters in giro per la mappa, inoltre sono entrato in un paio di stanze europee e molti giocatori si sfidavano in una serie di tricks, una sfida a "skate" che sembrava essere molto divertente e dava una sensazione di competizione che, in un gioco come questo, è una ventata d'aria fresca. 



 

scr6.jpg

A livello grafico il gioco non è né pessimo né un capolavoro, gran parte del lavoro la fa l'illuminazione, ci sono mappe, anche notturne, in cui l'illuminazione sarà usata talmente bene che vi farà passare sopra al motore grafico relativamente limitato (soprattutto per i personaggi), le mod aiutano anche in questo caso aumentando la distanza di rendering ed alcuni effetti su schermo, ma la grafica non è certo il selling point del gioco.

Allo stesso modo la musica non è niente di eccezionale, i dev hanno voluto puntare ad una colonna sonora tendente più che altro all'indie, un genere che con lo skating... non so, sembra non c'entrare molto, soprattutto dopo aver ascoltato per anni i vari THPS in cui c'erano generi come rap, rock, metal, molto più energici, adatti ad uno sport così fisico. L'unica canzone che m'è veramente piaciuta è quella che ho messo in cima alla pagina, infatti mentre sono in game preferisco aprire una playlist chillstep/hip hop e rilassarmi mentre cerco il trick perfetto.

scr9.jpg
scr10.jpg

Questo è un gioco che è stato creato per gli amanti dello skate più che per i videogiocatori, grazie alla quantità immensa di mod riesce a raggiungere vette di realismo che, per quanto non siano ancora ai livelli di pura simulazione, riescono a dare la sensazione di star facendo qualcosa di più di premere semplicemente dei tasti su un controller.
Il gioco è ancora in aggiornamento, come detto inizialmente i dev implementeranno un modo per importare i mod anche nelle versioni console, chi ha reso grande questo gioco però sono proprio loro, i modder, che hanno reso un gioco che sarebbe potuto essere facilmente dimenticato la miglior simulazione di skateboarding di sempre.

Se siete degli skater, siete interessati all'andare in skate, siete creativi e/o semplicemente il gioco vi sembra interessante vi consiglio di dargli un'occhiata perchè è uno dei pochi sandbox in cui la libertà non è un limite tecnico del gioco.

scr11.jpg