google-site-verification=9sYyD51IjwAf-A3tc2hcHYRE1Tsur9BBusLdnhLrnBw The Secret World | videogamando

QUICKie: The Secret World

"dalla colonna sonora"

"Marc Canhamm - Main Theme"

Più ci gioco e più mi piace
Inizialmente il combattimento mi ha fatto storcere il naso, ma la combinazione delle skill disponibili è così varia che, nonostante si possano usare solo 14 abilità (7 attive e 7 passive), si ha davanti un mondo di personalizzazione che fa dimenticare il combattimento un po' macchinoso.
Anche i movimenti e la grafica risentono un po' del tempo, ma più ci si gioca e meno si fa caso ad animazioni un po' vecchiotte.

"Salve, avrebbe due minuti per parlare del nostro signore: Cthulu?"

Anche perchè il punto centrale di sto gioco sono le quest, missioni storia e principali hanno tutte dei piccoli filmati di introduzione che fanno conoscere i particolari di tutti i png con cui interagiamo, così che non siano solo dispensatori di xp ma anche personaggi "reali"... e al contrario di TUTTI i mmorpg a cui abbia giocato fino ad ora non solo le missioni della storia principale hanno questa particolarità, ma anche in TUTTE le missioni "secondarie" avremo introduzioni interessanti che riescono a rendere il livellamento un piacere e non solo la strada noiosa che porta all' end game. Per un mmorpg credo che abbia una storia (sia per esposizione che per scrittura) fra le migliori di sempre.

"Una scena dalla storia principale"

Le stesse missioni si suddividono in diversi tipi, ma quelle che più mi hanno sorpreso sono le missioni di investigazione in cui non dovrete combattere contro dei nemici ma dovrete usare vari indizi dati dai personaggi e dagli oggetti della quest e risolvere puzzle più o meno complicati, figuratevi che in una, dopo vari passaggi, ho dovuto aprire google chrome ed andare su un sito (appositamente creato dai developer del gioco) per cercare un indizio che mi potesse far arrivare alla password per poter aprire una cartella protetta di un pc che conteneva un indizio che mi avrebbe portato alla prova finale... riprendo fiato...

"Il panorama all' interno di uno dei dungeon del gioco"

I costumi (gratuiti e non, si possono anche comprare nel cash shop ma vi assicuro che quelli che si prendono da nemici e missioni sono anche meglio) sono fin troppi per ora e per un nerd come me è un sogno poter indossare il costume che più mi piace senza dover guardare alle stat migliori.
Ultima ma non ultima la colonna sonora, la canzone d' introduzione riesce a rendere perfettamente l' atmosfera del gioco e tutte le canzoni di sottofondo sono perfette per la zona/scena.
Come ho già detto, più ci gioco e più mi piace, se va avanti così potrei metterlo nella mia lista dei migliori mmorpg a cui abbia mai giocato (e vi assicuro che da bravo nerd, ne ho giocati fin troppi).

"Il boss finale del secondo dungeon in cui potrete entrare"

Edit

per l' aggiornamento Secret World Legends
Il gioco in sè è rimasto ciò che era nella versione vanilla, il combattimento è leggermente più action e la modalità di sviluppo del personaggio è più facile da capire, inoltre i dungeon a livello base non sono più difficili quanto lo erano prima, tutto sommato un buon rework del gioco originale, più accessibile e comprensibile.

   
  +++ Un mmorpg con quest ed una storia

          interessanti  
   
       + I dungeon hanno meccaniche classiche

          ma riescono ad essere divertenti    
   
   +/- Il problema di ogni mmorpg, il grind,

          ma reso più sopportabile dalle quest
 
      - Risente del tempo che passa ed il rilancio

        (Legends) non apporta molte modifiche

        a grafica e meccaniche di combattimento

© 2023 by Glorify. Proudly created with Wix.com

Hrhbuff.png