google-site-verification=9sYyD51IjwAf-A3tc2hcHYRE1Tsur9BBusLdnhLrnBw Trials of Mana | videogamando

QUICKIE: Trials of mana (by pianto)

Sono passati 2 anni da quando giocai Tales of Berseria, un action-rpg molto "anime-ggiante" con un gameplay dinamico, una storia interessante e personaggi carismatici, e Trials of Mana mi ha ricordato proprio questo ma in una chiave più old school.
Trials of Mana è un remake di Seiken Densetsu 3, uscito il 24 aprile 2020 e pubblicato/sviluppato da Square Enix. Non è facile spiegare la storia di questo gioco essendo piuttosto particolare.
Volendo si può riassumere così: L’albero del mana, ovvero l’albero che crea energia vitale, sta morendo, l’obiettivo dei nostri eroi è trovare la spada di Mana per far rivivere l’albero e ripristinare l’equilibro.
All’inizio potrete scegliere un party di 3 eroi tra 6 personaggi disponibili e chi metterete come personaggio principale influenzerà la storia il corso della storia principale (anche se in modo abbastanza minimale).

"Hiroki Kikuta - Meridian Child"

"dalla colonna sonora"

Il gameplay di Trials of Mana è molto semplice, è praticamente un action-rpg in terza persona, ci sono delle combo che si possono fare con solo 2 tasti, c’è una schivata che se usata al momento giusto vi rende praticamente immune ad ogni attacco, il salto, fondamentale per evitare certi attacchi dei nemici, e l’attacco caricato che permette di rompere la guardia dei nemici con scudo (altrimenti sarebbero una gran seccatura).
Ultima mossa, ma non meno importante, sono i Class Strikes, ovvero mosse speciali per ogni classe del gioco e che fanno parecchi danni; badate bene, non per ogni personaggio, ma per ogni classe, visto che ogni personaggio ha potenzialmente 4 classi sbloccabili.

Tutte queste meccaniche vi torneranno utili contro i vari boss, tutti dal design molto ispirato, molto diversi fra loro (Zable Fahr miglior boss, change my mind) e tutti divertenti da affrontare. 
L’unico contro riguardante il combattimento che potrei nominare è la difficoltà, veramente alta all’inizio ma una passeggiata (anche in hard) una volta sbloccata la seconda classe; l'unica eccezione a questa regola è stato il boss bonus, un vero inferno.


Tornando delle classi, ogni personaggio comincia con una sola classe, e per averne una seconda bisogna arrivare al livello 18 ed interagire con una mana stone che si trova proseguendo nel gioco, per avere la seconda bisogna arrivare al livello 38 ed avere un particolare oggetto in base al personaggio ed alla classe desiderata, e per avere la quarta classe bisogna aver completato il gioco.

Come in ogni Action-rpg che si rispetti, ci sono dei collezionabili, anche se abbastanza limitati visto che potrete trovare solo dei "Lil Cactus", dei piccoli cactus nascosti nel mondo di gioco che daranno dei premi se raccolti, come uno sconto ai mercanti, probabiltà di raddoppiare gli exp ottenuti durante una battaglia, o altre cose che potrebbero aiutare durante il playthrough.

Purtroppo come per ogni videogioco anche qui ci sono dei problemi, quasi tutti minori e  quasi impercettibili, ma ce n'è uno che si nota fin da subito: l'IA dei compagni! Sembra quella del gioco originale datato 1995, ceppi di legno utili solo a farsi targettare dai nemici e che durante il combattimento fungeranno solo da sacco da boxe mentre a voi toccherà sbrigare il lavoro duro.

Infine il reparto artistico: la colonna sonora l’ho trovata perfetta per le varie situazioni di gioco, magari non il massimo dell'originalità dato che a
volte capiterà di ascoltare la stessa canzone in più zone, ma devo dire che ho trovato alcune tracce veramente belle, m'ha colpito molto il tema principale, ma anche il resto della ost non è da meno.
Graficamente invece il gioco riesce a riportare aria fresca ad un gioco di 25 anni fa, con uno stile cartoonoso ma ben curato.

Onestamente non mi aspettavo niente da Trials of Mana, eppure è riuscito a catturarmi con i suoi personaggi carismatici, il suo mondo vivo e la sua trama, che, anche nella sua linearità, è riuscita a coinvolgermi.

© 2023 by Glorify. Proudly created with Wix.com

Hrhbuff.png